Podere Villa Alessi

Sabato 27 gennaio 2018 ore 20.00

 

Di te non si butta via niente! Hai sfamato generazioni intere, quelle che si sono sacrificate per l’attuale nostro benessere. Attorno a te si è lavorato molto, si sono organizzati intensi momenti sociali, soprattutto quando, alla conclusione delle pesanti attività collettive (tagliare, macinare, insaporire, insaccare…) si aspettava con gioia la grande festa: “ea sena del mas-cio”. Era festa di condivisione, non solo per concludere un periodo di grande lavoro, quando tutti (amici, parenti, vicini di casa, grandi e piccoli) collaboravano, ma soprattutto per festeggiare insieme la sicurezza derivante da una buona scorta alimentare destinata a durare tutto l’anno: era perciò fondamentale che il lavoro fosse fatto a regola d’arte e per questo veniva chiamato l’esperto, “el massìn” che passando di casa in casa distribuiva il suo sapere e la sua esperienza affinché tutti potessero mettere al sicuro i frutti del loro investimento. Era la conclusione di un anno trascorso ad alimentare il maiale con la frutta e la verdura (zucche, patate ecc.) non utilizzate della famiglia e con tutto quanto poteva risultare commestibile per questo buon “amico” dell’uomo. Non c’era casa dove non ci fosse un maiale, comperato cucciolo e “leggero” e trasformato nell’arco di qualche mese nel grande, grosso, pesante e promettente animale, da cui si sarebbero ricavati salami, soppresse, pancetta, lardo, ciccioli e ogni “ben di Dio” in quantità. Era un lavoro concentrato in poche settimane, quelle più fredde, tra dicembre e gennaio, scelte proprio per favorire la migliore lavorazione della carne.

In questa serata anche noi, al termine di un’intensa settimana di lavoro per preparare i salumi che ci accompagneranno per tutto il 2018, vogliamo evocare la grande festa, proponendovi alcune pietanze semplici ma fragranti e saporite.

  • Nell’antipasto accompagneremo qualche fettina di salumi già stagionati ad un caldo cartoccio di tastasale: l’impasto del salame fresco che si cuoceva rapidamente in padella, già durante la lavorazione, per assaggiare la corretta quantità di sale posta per insaporire e allo stesso tempo conservare la carne
  • Una ciotola della tradizionale “pasta e fasòi”, insaporita con un osso di maiale
  • Un fumante piatto di risotto con tastasale e mele Dessi (antica varietà)
  • Piatto assortito con diverse parti del maiale: arista, pancetta, morette accompagnate da polenta ed erbe selvatiche saltate in padella
  • Ossi de mas-cio e “fasòi in tocio”
  • Per finire galani e “fritoe” fritti in olio e strutto, secondo la più antica tradizione locale, accompagnati da un caldo bicchiere di vin brulè

Non mancherà naturalmente la focaccia impastata con i ciccioli, come di solito si faceva per le occasioni importanti.

 

Costo della serata € 30,00 a persona comprensivi di degustazione di un calice di vino a testa (o 1 bottiglia ogni 4 persone), acqua e caffè de moka.
Bambini fino a 4 anni pagano solo il coperto (ed eventuali consumazioni), bambini dai 5 ai 12 anni sconto 30%.

Si richiede la prenotazione al numero 0429/634101, oppure via e-mail all’indirizzo: info@villalessi.it

 

Villa Alessi

Copyright 2018 Villa Alessi

Agriturismo Villa Alessi, Via San Pietro, 6 Faedo di Cinto Euganeo (PD) - tel. 0429 634101 - fax 0429 634009 - mail info@villalessi.it

Graphics by: revostudio.it | Project & SEO: liuxonline.net | Images: Roberto Milazzi e Ivano Giacomin